Phishing su Facebook: applicazione ruba credenziali di accesso

Phishing su Facebook: applicazione ruba credenziali di accesso

L’operazione di phishing su Facebook è oggi assai utilizzata anche dagli hacker più esperti, i quali utilizzano queste informazioni per diffondere facilmente e velocemente un innumerevole quantitativo di malware, spam e quant’altro. La piattaforma di comunicazione digitale più utilizzata dagli utenti del World Wide Web, in questi giorni è diventato il principale bersaglio dei cybercriminali, i quali sfruttano i bug presenti all’interno del social network o le pessime abitudini della maggior parte dei suoi utenti, sempre meno accorti alla propria sicurezza informatica.

La Symantec ha segnalato un nuovo problema, dopo avere avvisato della presenza di un virus che si diffonde con la scusa di fotoritocchi col Photoshop. Questa volta si tratta di codice malevolo per il furto delle credenziali per l’accesso alla piattaforma di Mark Zuckerberg, che si diffonde attraverso messaggi, quali Tornado Randomly Appears During Soccer Game e Video: This is the best April Fools’ prank ever!.

Dopo aver selezionato il link si avvierà automaticamente il download di uno script che informerà l’utente della presenza di un errore su Facebook. Quindi viene visualizzato all’utente un form attraverso il quale effettuare nuovamente il login. I dati vengono però inviati anche ad un server maligno.

Un nuovo messaggio apparirà quindi nella bacheca della vittima, aumentando così le possibilità di contagio. Pertanto è sempre bene diffidare dai form ed effettuare l’accesso dalla homepage della piattaforma dell’uomo dell’anno 2010 secondo il Time.

Fonte: Trackback.it

Mantenere sicuro il vostro computer

http://www.draugiem.lv/user/8257/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.