Murdoch di nuovo nei guai: il News Of The World avrebbe intercettato anche il sindacalista Crow

Murdoch di nuovo nei guai: il News Of The World avrebbe intercettato anche il sindacalista Crow

LONDRA – Un nuovo colpo di scena nella vicenda che da mesi sta coinvolgendo il tycoon australiano Rupert Murdoch e la suo News Corporation, già al centro di un caso di intercettazioni illegali e di violazione delle caselle vocali di diversi vip, tra cui membri della Casa Reale, l’attrice Sienna Miller e diversi sportivi.

Il 21 gennaio, mentre il capo della comunicazione del premier David Cameron lasciava ufficialmente il suo lavoro a Downing Street, un nuovo nome è andato ad arricchire l’elenco degli “intercettati speciali” del News of the World. Si tratta di Bob Crow, leader del sindacato delle ferrovie e dei trasporti (Rmt). I suoi legali hanno infatti chiesto alla polizia di indagare sulla possibile intrusione di giornalisti nell’utenza telefonica del loro assistito.

Il periodo delle possibili intercettazioni risalirebbe addirittura all’aprile del 2000. E la presenza nella lista degli ascoltati, tra calciatori e starlette, di un leader sindacale dell’importanza di Crow inizia ad attribuire una luce diversa a tuta la vicenda, ben lontana dal semplice gossip.

“Il mio sindacato ha il sospetto che giornalisti avrebbero potuto avere accesso a informazioni private rispetto ai miei movimenti e alle attività della Rmt. Chiediamo quindi alla polizia di rendere nota qualsiasi possibile prova o informazione che abbiano potuto scoprire rispetto al News of the World”, ha dichiarato Crow alla stampa.

Negli ultimi anni, il sindacalista si è occupato di importanti vertenze nel settore trasporti, compresa quella legata agli scioperi della metropolitana di Londra, che sono culminati in due giornate di sciopero e caos totale per i pendolari, oltre che in accuse di violazione della normativa in fatto di astensione dal lavoro nei pubblici servizi.

Continua a leggere su Blitz Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.