Libano: Condannato a morte per spionaggio pro-Israele

Libano: Condannato a morte per spionaggio pro-Israele

Un tribunale militare libanese ha condannato a morte un uomo per spionaggio a favore di Israele.
Amin al-Baba avrebbe fornito informazioni agli agenti dell’intelligence israeliana in cambio di soldi. E’ stato inoltre riconosciuto colpevole di ingresso in un paese nemico.
Al-Baba avrebbe passato informazioni ad Israele dal 1997 fino al momento del suo arresto, avvenuto nel 2009. Contro la condanna capitale l’uomo può ora presentare appello.
Sono oltre 100 le persone arrestate in Libano dal 2009 con l’accusa di collaborazionismo a favore di Israele.

Fonte: Nessuno Tocchi Caino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.