Jet Gheddafi intercettato da Awac Nato vicino Malta

Jet Gheddafi intercettato da Awac Nato vicino Malta

TRIPOLI – L’aereo privato di Muammar Gheddafi – un Dassault Falcon DA-900 con sigla 5A-DCN – è stato notato dagli aerei-spia Awac della NATO che pattugliano in questi giorni i cieli tra Malta, Lampedusa e Linosa.

Secondo quanto l’agenzia stampa italiana ANSA ha appreso, l’aereo libico rientrava a Tripoli proveniente da Amman in Giordania.

Il pilota del jet, che è sembrato voler quasi ‘sfidare’ l’Awac, non ha attivato alcun contatto radio ma ha provocato immediatamente un’allerta NATO.

Il pilota dell’Awac ha chiamato la torre di controllo di La Valletta chiedendo informazioni sul velivolo che si trovava a circa 84 miglia di distanza da loro. Il jet di Gheddafi, che domenica scorsa aveva gia sorvolato lo spazio aereo maltese mentre rientrava da Minsk in Bielorussia, è stato oggi rintracciato ad Amman, in Giordania.

Naturalmente non si sa chi ci fosse a bordo del velivolo. L’aereo è atterrato nell’aeroporto di Mitica, vicino a Tripoli, cioè la pista privata del Rais libico.

Fonte: Ticino Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.