Iran: Fars, americana accusata di spionaggio arrestata una settimana fa

Iran: Fars, americana accusata di spionaggio arrestata una settimana fa

Teheran, 6 gen. – (Adnkronos/Aki) – La donna con cittadinanza statunitense che si trova in manette in Iran con l’accusa di spionaggio sarebbe stata arrestata una settimana fa circa. E’ quanto sostiene una fonte anonima vicina al caso interpellata dall’agenzia Fars, secondo cui Hall Talayan, 55 anni, e’ stata bloccata perche’ priva di visto dagli agenti della dogana nella citta’ nordoccidentale di Nordouz, al confine con l’Armenia.

La donna sarebbe poi stata messa agli arresti dagli agenti della sicurezza, che l’avrebbero trovata in possesso di un microfono nascosto tra i denti. Secondo la fonte, una volta fermata alla dogana, la Talayan avrebbe chiesto di non essere riconsegnata alle autorita’ armene, sostendo che altrimenti la sua vita sarebbe stata in pericolo.

Fonte: Libero News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.