Il sito Kaspersky sotto scacco dagli hacker

Il sito Kaspersky sotto scacco dagli hacker

Kaspersky Lab ammette che chi tentava di comprare il suo software veniva indirizzato verso un sito fasullo. Pericolo passato

Gli hacker hanno causato seri imbarazzi a una delle principali società di sicurezza IT. Il sito web di Kaspersky Lab è stato colpito nel week end scorso : il sito rinviava i clienti che cercavano software di sicurezza verso una pagina esterna per il download di software contraffatto. Quando gli utenti cercavano di scaricare software dal sito Kaspersky venivano diretti verso un sito di malware che cercava di far scaricare un’applicazioni antivirus fasulla chiamate Security Tool. Una volta eseguito, il Security Tool mostrava una finestra che indicava di aver trovato un certo numero di vulnerabilità per spaventare l’utenza e indurla a comprare la versione completa del software.

Un classico caso di trappola informatica segnalato sempre più spesso proprio da tutti i fornitori di software di protezione It. Sembra che però, nonostante diversi utenti segnalassero questo attacco in vari forum online , Kaspersky negasse di aver subito qualsiasi tipo di attacco. Finalmente poi è arrivata la ammissione che l’inconveniente è durato almeno 3 ore e mezzo. Poi la società ha rassicurato gli eventuali clienti della piena e sicura operatività del sito e dei download.
Software antivirus fasullo è tradizionalmente propalato attraverso pagine create appositamente per apparire nei risultati di una ricerca, ma il tentativo di compromettere un sito legittimo di download , soprattutto di un fornitore di soluzioni di sicurezza, rappresenta un importante cambiamento di strategia da parte degli hacker.

Fonte: E-Week

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.