Fini, intercettazioni no priorità

Fini, intercettazioni no priorità

”Abbiamo il dovere di dire no a cancellazione processi”

(ANSA) – MILANO, 5 FEB -”Berlusconi ha detto che le priorita’ sono le intercettazioni, la riforma del sistema giudiziario e il processo breve: non credo siano le cose prioritarie”.Lo ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini,alle cena di Fli a Milano.”Se per processo breve – ha proseguito- si intende che alcuni processi vengono cancellati,allora abbiamo il dovere di dire di no’. Rifiuto che essere di destra sia stare solo dalla parte degli imputati e dimenticarci che ci sono anche tante parti lese”.

Fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.