Tribunale di Rimini, telecamera spia nel bagno delle donne

Tribunale di Rimini, telecamera spia nel bagno delle donne

Un’avvocatessa scopre una mini-videocamera nascosta nel bagno delle donne del Tribunale di Rimini.

Si potrebbe pensare che chiunque voglia nascondere una telecamera in un bagno pubblico a tutti i luoghi possa pensare meno che a un Tribunale.

Invece proprio nel bagno riservato alle donne del Tribunale di Rimini un’avvocatessa ha notato, nascosta da un cestino dei rifiuti, una piccola telecamera nascosta.

La sicurezza, avvisata immediatamente, ha rimosso il dispositivo mentre ora le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine per capire chi l’abbia posizionato.

La telecamera utilizzata per spiare le donne che si recavano al bagno trasmetteva via radio le riprese: è possibile che immagini e filmati siano già in Internet.

Fonte: Zeus News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.