Reso noto il budget dello spionaggio americano per il 2010

Reso noto il budget dello spionaggio americano per il 2010

di John Howeis – 29 ottobre 2010
Il direttore della National Intelligence americana, il coordinamento delle agenzie di spionaggio americane, ha reso noto l’ammontare dei fondi che il Congresso degli Stati Uniti ha assegnato a questo settore nel 2010: si tratta di 53,1 miliardi di dollari.

Nello stesso giorno, il Ministero della Difesa americano ha reso noto ieri per parte sua il budget a disposizione del Military Intelligence Program (MIP) relativo al 2010, ovverosia i fondi disponibili per le attività di intelligence militare Usa, pari a 27 miliardi di dollari: la cifra, ha precisato il ministero, non include fondi per attività segrete.
In entrambe i casi, non verranno ovviamente fornite altre informazioni di dettaglio, che rimangono segrete per “ragioni di sicurezza nazionale”.
A titolo comparativo, il budget italiano della difesa, nel suo complesso, è stimato in circa 18 miliardi di euro, pari a circa 25 miliardi di dollari al cambio attuale: quindi, le risorse assegnate dagli Usa alla propria intelligence militare sono superiori all’intero budget delle forze armate italiane, che corrisponde a poco più dell’1 per cento del nostro prodotto interno lordo.

Fonte: Antimafia Duemila

Intercettazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.