Primo volo per il J-20, il nuovo aereo Stealth cinese

Primo volo per il J-20, il nuovo aereo Stealth cinese

Poche settimane fa era stata divulgata, attraverso fotografie scattate clandestinamente, la notizia che la Cina sembrava aver finalmente pronto il prrimo caccia di tipo Stealth, battezzato J-20 Chengdu. A tale proposito, il presidente cinese Hu Jintao ha recentemente confermato al Segretario della Difesa degli USA, Robert Gates, durante la visita di Stato compiuta da quest’ultimo in Cina, che il Paese asiatico ha appena condotto il primo volo di prova del J-20, una prova che lo ha tenuto in aria per soli 15 minuti ma che rappresenta comunque una pietra miliare nella ricerca militare cinese.

Questo passo non mancherà di sollevare problemi di sicurezza a livello internazionale, in quanto attualmente, gli Stati Uniti sono l’unica nazione con una serie di aerei di tipo Stealth pienamente operativa, la serie F-22. La comparsa sulla scena del J-20 Chengdu, unico esemplare a fronte di una flotta di circa 1000 aerei messa in campo dalle forze armate USA, potrebbe rappresentare una minaccia non nel breve termine, ma tra qualche anno, con la produzione di più aerei e il loro miglioramento dal punto di vista tecnologico.

Un altro paese che, secondo indiscrezioni, sarebbe al lavoro sulla produzione di prototipi di aerei da combattimento di tipo Stealth sarebbe la Russia; secondo i militari USA, però, i cieli del nostro pianeta non sono abbastanza grandi da poter contenere abbastanza caccia Stealth prodotti da paesi le cui relazioni con gli USA siano quantomeno instabili.

La Cina spera di poter rendere operativo il J-20 Chengdu in qualsiasi momento nel periodo compreso tra il 2017 e il 2019, anche se ci vorrà del tempo prima di poterlo pienamente integrare con gli equipaggiamenti a disposizione dell’esercito cinese e renderlo pronto per eventuali missioni di combattimento. In ogni caso, sembra proprio che le foto spia comparse non più tardi di un mese fa non fossero esattamente dei falsi…

Fonte: Endoacustica Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.