Nuoro, indagando sul traffico di droga la Polizia incastra un assassino a Roma

Nuoro, indagando sul traffico di droga la Polizia incastra un assassino a Roma

La Polizia di Nuoro era impegnata nelle indagini su un traffico di droga tra la Sardegna e il Lazio. Durante le intercettazioni telefoniche martedì notte ha seguito quasi in diretta un omicidio avvenuto nelle campagne di Cave Romano, vicino a Roma.

Gli investigatori barbaricini, diretti dal capo della Squadra mobile Fabrizio Mustaro, hanno ricostruito l’assassinio di Goffredo Farinacci, 47 anni, di San Cesareo Romano, ucciso con tre colpi di pistola dopo essere stato picchiato. Il suo corpo è stato bruciato, come la sua auto per simulare un incidente stradale. Grazie al rapporto della Questura di Nuoro, la Procura di Tivoli ha disposto l’arresto di quattro persone. Ezio Felici, 30 anni, Carmelo Galici, 28 anni, Alessio Vernarecci, di 31, e Flaminia Proietti di 22 sono stati arrestati tra Cave e Olevano con l’accusa di omicidio.

Fonte: Unione Sarda

Intercettazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.