Julian Assange puo’ essere estradato in Svezia

Julian Assange puo’ essere estradato in Svezia

Un giudice britannico ha dichiarato oggi che Julian Assange deve essere estradato in Svezia per affrontare le accuse di crimini sessuali; un colpo devastante per il fondatore di Wikileaks, che ha sempre negato le accuse.

Il giudice Howard Riddle ha deciso che le accuse di stupro e molestie sessuali di due donne svedesi sono reati passibili di estradizione, e che un mandato svedese è stato correttamente emesso.

Assange ha sette giorni per fare appello e i suoi avvocati hanno annunciato che lo farà. Senza il ricorso alla High Court, Assange sarebbe estradato in Svezia entro dieci giorni.

Intanto l’, avvocato svedese di Assange, Bjorn Hurtig, si sta già preparando per rappresentare il suo cliente.

“Se viene in Svezia, penso che abbia grandi possibilità di essere liberato”, ha detto Hurtig. “E io lo aspetterò lui, pronto a combattere per lui con le unghie e denti”.

Claes Borgstrom, l’avvocato che rappresenta le due donne ha detto: “E ‘solo un peccato che ci sia voluto tanto tempo”, ha detto Borgstrom. ” Assange sostiene che egli non abbia commesso il reato, così lui dovrebbe solo venire qui e risolvere la cosa. Mi aspetto che sarà sul suolo svedese prima dell’estate “.

Il team legale di Julian Assange sostiene che se il 39enne australiano se estradato in Svezia, ha a sua volta potrebbe essere estradato negli Stati Uniti, dove i funzionari federali riferiscono vogliono processarlo ai sensi della legge sullo spionaggio a causa del rilascio di WikiLeaks di migliaia di documenti. Le attività del sito web sono sotto inchiesta negli Stati Uniti.
Gli avvocati dicono che rischia la pena di morte, se trovato colpevole di accuse di spionaggio, o di essere imprigionato a Guantanamo Bay, oltre al fatto che non credono riceverà un giusto processo in Svezia.

Fonte: Blog Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.