Fiorentina: Mutu intercettato al telefono con un malvivente rumeno

Fiorentina: Mutu intercettato al telefono con un malvivente rumeno

Sembrano davvero non finire mai i guai per Adrian Mutu: rientrato appena qualche settimana fa in rosa dopo aver abbandonato gli allenamenti in risposta al rifiuto della società di cederlo al Cesena, l’attaccante romeno è ora stato intercettato mentre parlava al telefono con un malvivente romeno. Secondo quanto riporta ‘Repubblica’, il Servizio romeno di Informazione (Sri) che teneva sotto sorvglianza Nuredin Beinur, sotto processo per corruzione e tangenti, ha intercettato una telefonata tra questi e il giocatore della Fiorentina. Secondo le indagini del Sri il ricercato paga i conti al calciatore e sfrutta in cambio la sua immagine per fare soldi. Dalle stesse intercettazioni del Sri viene fuori che Mutu è implicato negli affari di Beinur. Quest’ultimo propone infatti al calciatore di filmare un reportage in Turchia, ricevendo in cambio una richiesta di soldi.

Fonte: Diretta News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.