Cosa sono e come ottenere i tabulati telefonici

Cosa sono e come ottenere i tabulati telefonici

Capita molto spesso di avere la necessità di conoscere i movimenti telefonici (voce, SMS, dati). Gli strumenti in grado di fornire questo tipo di informazioni sono i tabulati telefonici.

Si tratta di documenti che contengono l’elenco di tutte le chiamate effettuate da un certo telefono in un certo intervallo di tempo. In questo modo è possibile ottenere il numero chiamante, il numero chiamato, data ed ora dell’inizio della conversazione, durata della conversazione e tipo di movimento.

In generale tutti gli operatori telefonici consentono ai propri clienti di registrarsi on-line, ad un’area riservata. All’interno di tale sezione sarà possibile ottenere informazioni relativa alla SIM e i movimenti in uscita, individuando i numeri ai quali il proprio numero ha inviato telefonate oppure messaggi di testo.

A volte però non è possibile definire con certezza questi movimenti perché per motivi di privacy, degli asterischi sostituiscono le ultime tre cifre dei numeri telefonici. È possibile rimuovere tale restrizione facendo richiesta scritta all’operatore. I tabulati verranno quindi spediti tramite posta al cliente.

Ci sono, inoltre, delle limitazioni anche per quel che riguarda l’arco di tempo che è possibile considerare. A seconda dell’operatore, si possono ottenere informazioni relative a telefonate o messaggi inviati da un minimo di 30 giorni fino ad un massimo di un anno. Perciò non è possibile visualizzare messaggi o chiamate, effettuati prima o dopo tale periodo.

Il discorso è diverso per quel che riguarda i numeri telefonici in entrata, cioè quelli delle chiamate che riceviamo. Non esiste, infatti, modo di risalire a tali tabulati senza un’autorizzazione di un giudice del tribunale, ottenibile tramite una denuncia presentata alle forze dell’ordine solo in caso di gravi e comprovate motivazioni.
Per ulteriori informazioni o per chiarimenti sull’argomento contattare le aziende specializzate nel settore della sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.