USA: Nasdaq ammette violazione del suo sistema informatico

USA: Nasdaq ammette violazione del suo sistema informatico

(AGI) Washington – Il Nasdaq ha ammesso che gli hacker hanno violato suo sistema informatico, ma ha precisato che non risulta che la riservatezza dei dati dei clienti e il trading abbiano subito conseguenze. La violazione e’ avvenuta alla fine dell’anno scorso sul Directors Desk che permette alle compagnie quotate e ai loro amministratori di comunicare e scambiarsi informazioni. Il Nasdaq e’ il primo mercato borsistico costituito da una rete di computer e da’ il nome all’indice dei principali titoli tecnologici di Wall Street .

Fonte: AGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.