Spiavano e vendevano dati bancari, sgominata una banda di hacker

Spiavano e vendevano dati bancari, sgominata una banda di hacker

La centrale è stata scoperta dalla polizia postale. A finire in manette la “mente” dell’organizzazione.
Sono riusciti a mettere le mani su centinaia di dati contenuti nei sistemi di sicurezza di diversi istituti di credito. Password e credenziali di accesso alle banche violate e poi messe in commercio.

E’ questa la scoperta fatta dalla polizia postale della capitale che ha messo fine all’attività di una centrale di hackeraggio. Ad essere finito in manette è la “mente” della banda di hacker, ma oltre una quindicina sono state le perquisizione effettuate dagli agenti tra Italia e Romania.

Fonte: La Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.