Portacomaro: vicini tenevano d’occhio famiglia con telecamera nascosta

Portacomaro: vicini tenevano d’occhio famiglia con telecamera nascosta

Una vicenda di litigi fra due vicini di casa a Portacomaro d’Asti è stata al centro della prima udienza del processo che ha visto imputate due persone.

In base alla denuncia, presentata dalla famiglia vittima dei soprusi dei vicini, quest’ultimi avrebbero installato, in più riprese, sistemi di videosorveglianza e segnalatori di presenza soltanto per controllare i loro movimenti.

La parte lesa ha raccolto testimonianze per sottolineare le vessazioni subite.

Anche in questo caso il processo è stato aggiornato al 6 maggio.

Fonte: AT News

Videosorveglianza per protezione domestica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.