La suora Lupin ripresa dalle videocamere di sorveglianza

La suora Lupin ripresa dalle videocamere di sorveglianza

Anche questa volta le telecamere di sorveglianza hanno immortalato immagini bizzarre.

Il video, che ha fatto rapidamente il giro del mondo attraverso il web, arriva dalle videocamere nascoste di un minimarket degli Stati Uniti.

Come vediamo nelle immagini, la protagonista della vicenda è una suora, o presunta tale, che non essendosi accorta della presenza di videocamere a circuito chiuso, ha ceduto alla tentazione di prelevare in maniera furtiva una lattina di birra. L’abito indossato si è reso complice del furto, infatti la suora, dopo essersi guardata attorno, ha nascosto la bevanda alcolica in una delle tasche dell’abito talare. Poi in maniera disinvolta ha preso dell’acqua e un’altra bevanda e si è diretta verso la cassa.

Le possibilità possono essere due: o la sorella ha dimenticato il settimo comandamento oppure si tratta di una “finta suora”, magari qualcuno che ha anticipato la festa di Halloween.

Fatto sta che con gli ultratecnologici sistemi di sorveglianza è praticamente impossibile sottrarre qualcosa dagli esercizi commerciali senza essere visti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.