Fabrizio Corona a Domenica Cinque: “Ecco la foto delle cene con Berlusconi”

Fabrizio Corona a Domenica Cinque: “Ecco la foto delle cene con Berlusconi”

Fabrizio Corona a Domenica Cinque seconda puntata. Questa volta anche nelle vesti di inviato, dopo il lavoro che la scorsa settimana il direttore di Videonews Claudio Brachino gli ha offerto, a Napoli alla ricerca delle introvabili e allo stesso tempo ricercatissime foto hard del premier Silvio Berlusconi. Corona, addosso una felpa improbabile con tanto di teschi ha intervistato il suo amico Bartolo Seiello, al centro dell’inchiesta napoletana che nelle intercettazioni si configura con l’ipotesi di accusa di spaccio di banconote false e di favoreggiamento alla prostituzione, il quale ha ribadito con ferma convinzione:

“Non ho mai fatto prostituire nessuno, sono solo rapporti lavorativi di serate, eventi”.

Nei giorni scorsi sono uscite sul settimanale “Oggi” delle foto e in queste foto appare tale Roberta, amica di Noemi Letizia che 4 anni dopo, ha tentato, dice Corona, di vendere gli scatti al settimanale attraverso il suo legale Curcio. Corona, parlando con l’avvocato, dice di aver letto l’intervista del giornalista Giangavino Sulas che “dichiara di essere venuto” nello studio perchè “è stato contattato dal fratello di Roberta, che è l’ex migliore amica o tutt’ora amica di Noemi Letizia per proporre delle foto di Berlusconi“.

Il legale ha ammesso che il giornalista si doveva presentare venerdì alle 15:00, ma lui non c’era pertanto non l’ha mai visto nè conosciuto. Non sa neppure se sia ancora l’avvocato della ragazza e, quando ha chiamato il fratello di Roberta, Vincenzo Oronzo, dicendogli che nello studio c’è Fabrizio Corona, questi ha affermato di non trovarsi a Napoli e non poter venire.

L’inviato Corona però è andato oltre e ha telefonato per un incontro ad una delle gemelle De Vivo, presenti nel giro delle intercettazioni con ipotesi di ricatto nei confronti di Berlusconi.

Continua a leggere su TV Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.