Allarme sicurezza: oltre 120 rapine al giorno

Allarme sicurezza: oltre 120 rapine al giorno

Impennata delle rapine nel nostro Paese, passate dalle 35mila del 2010 alle 44mila del 2013. Oltre 120 al giorno. E non è l’unico reato “alimentato” dalla crisi economica: nel 2013 sono cresciuti anche furti in appartamento e borseggi.

Nel dettaglio, le tipologie di rapine più frequenti sono quelle che avvengono nella strada e quelle in abitazione. 

I sociologi si sono chiesti le motivazioni di tali incrementi. Anzitutto, per chi è disponibile a commettere questi reati, le opportunità di appropriarsi dei beni degli altri, con l’inganno o con la forza, resta più facile e remunerativo. E va anche detto che i redditi di alcuni strati della popolazione sono diminuiti e i bisogni aumentati.

Alla crescita dei reati contribuiscono anche gli immigrati presenti in Italia. I dati dicono che la quota degli stranieri sul totale delle persone denunciate resta bassissima per le rapine contro le banche (6%), che sono poi quelle che rendono maggiormente: 21mila euro in media. Negli ultimi due anni è invece cresciuta, per la prima volta, la loro presenza nei colpi contro gli uffici postali, anche questi molto remunerativi (14mila euro di media). La quota degli stranieri denunciati è da anni molto alta per i furti in abitazione (54% nel 2013) e i borseggi (63%).

Tanti i casi in cui oltre ai beni sottratti si riscontrano danni a persone di ordine fisico e psicologico, alle volte irreparabili. Come una rapina di pochi giorni fa a Cogliate, in provincia di Monza. Il bandito col passamontagna ha puntato la pistola giocattolo alla testa dell’impiegata, l’ha obbligata a riempire il suo zaino con 18mila euro in contanti, poi l’ha trascinata sul retro per farsi aprire la porta posteriore e tentare la fuga. Il bilancio? Un carabiniere e un malvivente feriti, vetrine in frantumi e due donne prese in ostaggio. Un episodio come molti altri che sottolineano l’importanza di validi impianti di allarme e videosorveglianza per sfiduciare i malintenzionati, e soprattutto per favorire interventi tempestivi e collaborare con le forze dell’ordine alla cattura dei delinquenti, affinché i furti non si ripetano. Nel campo della sicurezza è consigliabile affidarsi ad un’azienda seria ed affidabile in grado di fornire prodotti a dir poco perfetti per difendere i propri ambienti e molto spesso anche la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.