L’ABC della sicurezza informatica secondo Kaspersky Lab

L’ABC della sicurezza informatica secondo Kaspersky Lab

I minori affrontano spesso dei test di conoscenza su materie informatiche. Ma i loro genitori quanto sono informati sul tema della sicurezza su internet? I più giovani hanno solitamente più confidenza con l’uso del pc, mentre capita che i loro genitori abbiano delle difficoltà su argomenti ‘base’. Kaspersksy Lab ha prodotto un glossario della sicurezza IT per verificare la reale conoscenza della materia.

A come Antivirus

Un Antivirus è un programma che rileva e rimuove virus, worm, trojan e altri software pericolosi. Si tratta di un prodotto assolutamente necessario che dovrebbe far parte della configurazione di base di ogni computer.

B come botnet

Una botnet è una rete di computer costituita esclusivamente da computer infetti. Dietro a questi computer c’è un centro di controllo gestito da cybercriminali, che utilizzano le macchine infette per attaccare altri computer o per inviare spam. Spesso gli utenti di pc infetti non notano questa attività dannosa, un fatto che può facilmente portare a farli diventare complici involontari dei cybercriminali.

C come Cybercrime

Il cybercrime (crimine informatico) comprende tutti quei reati in cui i computer hanno un ruolo chiave. Il cybercrime comprende reati come l’accesso ai dati personali (come le password), così come ai dati di carte di credito e frodi bancarie on line.

D come Drive-by-download

Il drive-by-download è l’attività inconsapevole di download di software (solitamente dannoso) su un computer. I computer degli utenti possono essere infettati con codici maligni semplicemente visitando un sito web che, a prima vista, sembrerebbe affidabile. Cliccando su un link non sempre si avvia un drive-by-download.

E come Exploit

Un Exploit può essere un programma, una parte di codice o addirittura un insieme di dati scritti da un hacker oppure un virus che è stato progettato per sfruttare un bug o una vulnerabilità in un’applicazione o sistema operativo. Utilizzando un exploit, un hacker può avere accesso non autorizzato ad applicazioni ed al sistema operativo.

Encryption

Questo è un modo molto efficace per proteggere i dati. L’uso di un algoritmo di crittografia trasforma un testo leggibile in un codice segreto. Solo chi conosce l’algoritmo corretto è in grado di decifrare le informazioni segrete e renderle leggibili. La crittografia è particolarmente importante per i computer portatili, per proteggere ad esempio le informazioni aziendali riservate da occhi indiscreti.

Continua a leggere su Data Manager

Protezione dati sensibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.