Cina: boom sistemi per spiare telefonini

 Ciona:boom sistemi per spiare telefonini

Provider forniscono copia delle sim per circa 150 euro

 (ANSA) – SHANGHAI, 13 OTT – Aiutare a spiare il telefonino del proprio coniuge, ascoltando le conversazioni telefoniche o leggendo gli sms, sembra essere un nuovo business in Cina. Il Global Times riferisce che si stanno diffondendo nel paese dei provider che riescono a clonare, per 1.500 yuan (circa 150 euro) le sim card dei cellulari. In questo modo e’ possibile monitorare tutte le conversazioni e gli sms anche senza il consenso del titolare della carta.

Fonte:  Ansa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.